Il rapporto con la lettura è iniziato....a scuola ovviamente...dove però si studiano tanti testi..ma si odiano tanti libri! Credo che sia una delle peggiori lacune della scuola che, invece di farti amare sul serio il piacere di leggere, ti provoca una forte allergia verso quest'azione. Non mi dite che "I promessi Sposi" li avete adorati...perché non ci credo! E così tanti altri purtroppo. Il vero piacere di leggere è arrivato tardi per la sottoscritta. Dopo lo studio, da bambino vuoi giocare, da adolescente vuoi uscire con gli amici e "da grande" ti penti di non aver letto abbastanza. A me è servito il treno... si perché durante i viaggi da pendolare verso Milano la lettura è una piacevole compagna. Così come amo leggere mentre faccio delle lunghe passeggiate.
Mi piace leggere di tutto con una predilezione per il genere fantasy, o comunque amo immergermi in storie dove si usa la fantasia il più possibile. La saga di Harry Potter docet! ^_________^
Leggere è importantissimo perché quando leggiamo è come se dessimo dell'ossigeno al cervello, lo abituiamo a ragionare, a immaginare, a creare personaggi, scenari di vita, insomma è come se lo mandassimo in palestra a farsi i muscoli! Non male come paragone vero?