Io sono il classico esempio di persona cresciuta a pane e tv! Una delle mie baby-sitter è stata proprio lei..quella scatola d'immagini, amata e odiata allo stesso tempo da tutti. I miei genitori quando ero piccola lavoravano per cui tornata da scuola la prima cosa da fare per me era l'accensione della televisione e il sintonizzarsi su tutto ciò che essa proponeva! Faccio parte dell'ultima generazione che ha visto la tv in bianco e nero..ricordo ancora la mia prima tv..era bianca e piccola..non c'era il telecomando ma 3 "manopoline" con le quali regolavi il volume, il chiaroscuro, e i soli canali RAI! Mi ricordo tutte quelle pubblicità del Carosello con tutti quei personaggi che mi piacevano tanto: Calimero, Susanna tutta panna, la Linea, l'ippopotamo Pippo, Caballero e Carmencita: mi ricordo le bellissime sit-com Happy Days, Vita da strega, Un maggiordomo e tre nipoti... Purtroppo ricordo perfino la morte di quella tv! Si era fulminata tutta da sola..facendomi spaventare...una domenica pomeriggio mentre guardavo sul divano "Domenica in" con Corrado! Con la nuova tv ho percepito l'ebbrezza di più canali regionali.. vedevo Antenna 3 Lombardia..fucina di tanti talenti che ancora oggi tengono banco in tv, quell'emittente era mitica, con le sue trasmissioni come "Bingoo" con Renzo Villa, "Il Pomofiore" con Lucio Flauto, "La Bustarella" con Ettore Andenna e le trasmissioni di comici con i vari Teocoli, Boldi, Faletti, Gianni Magni, Ric e Gian... ah quanti ricordi...e poi non mi dimenticherò mai nemmeno di Tele Alto Milanese dove con mia mamma nel suo lettone assaporavo con lei il teatro in dialetto lombardo de "I Legnanesi" con Felice Musazzi e poi guardavo quei cartoni animati giapponesi che a me hanno riempito il cuore di tante emozioni mentre oggi hanno riempito di anatemi pagine e pagine scritte dagli psicologi infantili! Quanto li ho amati..e li amo ancora! Non crediate però che non uscissi a giocare in giardino! Giocare alla mamma, alla maestra, a cucinare mi piacevano eccome! E poi più grandina sono venuti i giochi con la palla.. contro il muro però..(sempre perché ero figlia unica e di bambini della mia età vicini di casa non ce n'erano). Un giorno ero Mimì Ayuhara un altro Jenny la tennista, chi ha goduto dei cartoni di quei tempi mi può capire...Uhhh ricordo anche la fine di Antenna Nord...un'emittente favolosa..la mia preferita per i cartoni animati...un giorno c'era il cartone animato Cibernella e il giorno dopo PUF, sparito il cartone e l'emittente..ed eccone una nuova... Italia Uno...che tristezza. Da lì l'avvento dei cartoni giapponesi deteriorò del tutto, ma "nacquero" moltissssssimi telefilm e sit-com made in U.S.A. come Dallas, Dynasty, Supercar, Chips, A-Team, Magnum PI, I Jefferson, Arnold, l'albero delle mele, l'uomo da 6 milioni di dollari, la donna bionica, Wonder Woman, Simon & Simon, Il mio amico Ricky, Casa Keaton, Webster, Automan, Manimal, I ragazzi del Computer, Riptide,  il mitico Star Trek, La Grande Vallata, La casa nella prateria...ma quanti ce n'erano...chi più ne ha più ne metta, io li ho visti tutti! Ora invece cosa preferisco? Bhè guardo soprattutto film,  programmi satirici tipo quelli della ditta Guzzanti, o della Gialappa's, tutti i programmi della famiglia Angela, i telefilm americani e i cartoni animati giapponesi su MTV l'unica a rispettare le opere del Sol Levante. Non vedo l'ora che tutti ci si possa permettere la tv digitale, satellitare, la tv on demand...ne sento il bisogno!